SDB - Bilancio Srl - 2021

SDB - Bilancio Srl - 2021
Ricavi/Igiene orale

giovedì 14 ottobre 2021

Come spiegare l’igiene orale ai pazienti sordi


AIDI mette a disposizione utili filmati nel linguaggio dei segni per dare consigli su come mantenere sani bocca e denti
La sordità è una disabilità grave che comporta problematiche sociali nella vita di relazione quotidiana spesso sottovalutate, come ad esempio la comunicazione tra medico e paziente. Difficoltà di comunicazione che si ripercuote anche sulla salute orale. Le persone sorde soffrono di uno stato di salute orale compromesso: da alta prevalenza di carie, problemi parodontali, bruxismo, malocclusione e scarsa igiene orale domiciliare. A sollevare il problema è l’AIDI che in occasione della Giornata dell’Igienista Dentale ricorda come, sulla base di dati statistici dell’AIRS (Associazione Italiana Ricerca Sordità) e CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali), del 2018 su 60 milioni di abitanti in Italia, il 12 % soffrono di ipoacusia, che corrisponde a circa 7,2 milioni di persone. “La salute generale, in particolare quella orale, di solito viene trascurata dalle persone sorde a causa della mancanza di una comunicazione adeguata tra medico e paziente, che rimane un requisito essenziale per ottenere la fiducia reciproca”, spiegano da AIDI ricordando come “nel paziente sordo come con il paziente udente, cieco e con disabilità sensoriale non cambiano i contenuti ma cambia la modalità̀ comunicativa". E proprio per migliorare e facilitare la comunicazione tra igienista dentale e paziente sordo AIDI ha realizzato dei filmati che aiutano la comunicazione attraverso grafici, immagini ed interpreti di Lingua dei Segni. [Odontoiatria33 - 14 otto 2021]