Emergenza COVID-19

Emergenza COVID-19
SDB - Comunicazione ufficiale di chiusura provvisoria dell'attività odontoiatrica

Convenzioni

Convenzioni Odontoiatriche
Lettera aperta ai Pazienti
Sono numerosi gli Studi Dentistici che hanno stipulato convenzioni con Fondi Sanitari Integrativi (FSI). Esistono due tipologie di convenzionamento.
Convenzione diretta
  • l'iscritto fruisce della prestazione sanitaria all'interno di una struttura convenzionata con il FSI
  • la struttura emette fattura nei confronti dell'iscritto e la invia al FSI
  • il FSI provvede al pagamento nei confronti della struttura convenzionata secondo quanto disposto negli accordi di convenzione
Convenzione indiretta
  • l'iscritto provvede al pagamento delle prestazioni sanitarie di cui ha fruito presso il Dentista di sua fiducia
  • per il rimborso, l'iscritto presenta al FSI il documento fiscale di spesa e l’eventuale documentazione richiesta. Il FSI provvede al rimborso, parziale o totale, delle somme secondo gli accordi di convenzione
Presso lo Studio Dentistico Balestro tutte le forme di Convenzionamento Indiretto con FSI sono da sempre operative.

Convenzioni dirette
  • Con le Convenzioni Dirette, i FSI impongono ai dentisti convenzionati tariffari con ribassi insostenibili. Il prezzo della prestazione diviene l’unica variabile che induce il Paziente a scegliere un determinato Odontoiatra, rinunciando ad un rapporto basato invece sulla competenza e sulla reciproca fiducia. Tariffari con ribassi insostenibili del costo delle prestazioni odontoiatriche sono una garanzia di pessima qualità e sicurezza delle prestazioni erogate.
  • Mediamente, i FSI pagano in un arco di tempo che oscilla tra i 60 giorni e i 180 giorni, con pesanti ripercussioni in termini di sostenibilità economica degli Studi dentistici convenzionati.
  • Per il Dentista, convenzionarsi in forma diretta significa perdere la propria autonomia professionale ed essere in una posizione di forte dipendenza rispetto a soggetti terzi che operano secondo logiche economiche e non mediche.
  • La convenzione diretta con FSI ostacola nei fatti la libera scelta del Dentista di fiducia da parte del Paziente.
La Sanità Integrativa che funziona realmente a favore del Paziente è basata su una Convenzione Indiretta che
  • non obbliga a rapporti vincolanti tra FSI e Dentista
  • lascia al Dentista la libertà di operare autonomamente, secondo scienza e coscienza
  • lascia al Paziente la libera scelta del Dentista di fiducia
Il sistema delle convenzioni induce il Paziente a scegliere il Dentista in base al prezzo delle prestazioni. Altri sono invece i criteri per una scelta intelligente e sicura:
  • qualità delle cure odontoiatriche (tempi e metodi)
  • qualità della comunicazione tra Team Odontoiatrico e Paziente (assertività, compliance, trasparenza)
  • qualità di attrezzature, strumentario, impiantistica, materiali
  • qualità della sicurezza biologica (decontaminazione, detersione, disinfezione, sterilizzazione)

________________________________________________________
Links

Nessun commento:

Posta un commento