ORARI
Lunedi e Martedi 12 - 20
Mercoledi, Giovedi e Venerdi 9 - 17
Sabato 9 -13
FAD
30 gen 2015 - Ortodonzia
A cura della Dr.ssa Francesca Balestro
Lavora con noi
Inviaci il tuo CV compilando i form. Clicca qui

30 gennaio 2015

La rubrica dei lettori

I lettori ci scrivono
____________________________________

30 gen 2015 - Ciao, grazie a voi per la preziosa e costante collaborazione. Fra pochi giorni tornerà in italia per un breve periodo don Mario Zarantonello, il giuseppino con cui facciamo una parte dei progetti, con lui valuteremo i progetti più urgenti per il post-Ebola. Ho già qualche proposta, ma una mi sembra più allettante di altre, si tratterebbe di ripristinare una parte del centro per disabili che stava costruendo p. Flaviano Pisan, il centro in cui furono rapite le suore saveriane. Il centro era stato occupato, bruciato e semidistrutto prima dai ribelli poi dai militari dell'ONU e lasciato in uno stato di distruzione tale da renderlo inutilizzabile. Ora la parte ospedaliera del centro, col contributo nostro e di altri è stata trasformata in una scuola secondaria. Restano la casa delle suore e le casette degli infermieri e l'idea è quella di recuperare gli edifici per ospitare vedove ed orfani dell'epidemia. Nei prossimi giorni vedremo se il progetto è fattibile e se avremo la forza di finanziarlo. Non appena avrò informazioni più precise Vi informerò. Ciao. Un salutone ed a presto. Adriano. Associazione Amici della Sierra Leone

15 gen 2015 - Preg.mo Dott. Balestro, Le scrivo per augurarVi un 2015 ricco di soddisfazioni e all’altezza del significativo impegno e della coerenza che traspare dal vostro straordinario Piano di Miglioramento 2015. Uso questi aggettivi con sincero apprezzamento, non riscontrando con frequenza nella mia esperienza casi così virtuosi. C. V.

28 dic 2014Carissimo Giuseppe, Carissimo Andrea (Quarello). Leggo e nel mentre, la mia mente sembra stia ripercorrendo delle strade già conosciute, con persone avvicinate, conosciute e poi, per motivi poco approfonditi e mai chiariti, scomparse nel buio oppure persi  e mai più sentiti, mi dico che la storia di ogni uomo ha dentro molto mistero, e ognuna  è originale, ognuna è diversa da un'altra!. Non conto gli anni che passano, (e passano veloci), ma c'è sempre la sorpresa quando persone conosciute, che sembravano dimenticate, riappaiono nuovamente, con nuova forza, entusiasmo ed energia per continuare e affiancare  per accrescere l'entusiasmo e l'impegno. Penso in questo alla sorpresa che è stato quest'anno per me Andrea. Questo è una sensazione forte e bella!. Il tuo scritto  Giuseppe, è carico di positività, di spinta che non è calcolo. Una spinta che è come la generosità; o si ha o non si può fabbricare, ne inventare, ne tanto meno copiare. La tua mi sembra una risposta di impegno.. e quanto impegno ci vedo dentro.. da paura.. Ma chi dona, non deve sentire mai la paura di poter sbagliare o di pentirsi per un cuore che spinge nel donare!! Scrivo di rimando.. Mi chiedi proposte, concretezza  per andare avanti  per fare dei passi, dei passi insieme da dare. Alla mia prima lettera di presentazione, mi rispondi con uno slancio  non normale... direi oggi da imprudente  dicendo che sarebbe bello che attorno a Andrea si formi un Comitato  ....Un gruppo di imprenditori/sostenitori/generosi ti sosterrà di volta in volta sostenendo le spese più urgenti e indifferibili per attrezzature/impiantistica/strumentario/risorse umane che possano permetterti di portare avanti la tua Missione. Un Comitato di poche parole ma di molti fatti, nello spirito che ci anima. Noi siamo disponibili fin da ora, nei limiti delle nostre possibilità e dei molti progetti che sosteniamo e che sosterremo, a Dio piacendo ... E' un programma che inizia,  come  tra poco  sta iniziando il nuovo anno.  Domani sono alle prese con la sterilizzatrice. Ci collegheremo con il cervello elettronico della macchina attraverso un PC e, via internet,  il tecnico da Roma che con un programmino, potrà riuscire a vedere, come fosse qui, il programma della sterilizzatrice. Spero riesca a individuare l'errore del programma (lo speriamo da tempo) a per riprogrammare e far funzionare la sterilizzatrice che da  mesi ormai ci ha lasciato a piedi senza sterilizzazione a causa di una tormenta elettrica per un forte temporale. Siamo riusciti  ad andare in qualche modo avanti  con la vecchia sterilizzatrice a vapore che però non soddisfa pienamente quanto oggi è richiesto con i marcatori biologici e  i vari test di colorazione che sono richiesti. Pensare a una nuova sterilizzatrice è un incubo, con quello che costa  il trasporto, la dogana, l'iter burocratico fatti di tempi lunghissimi che scoraggiano anche i più pazienti e costanti. Spero quindi che il problema sterilizzatrice  abbia soluzioni possibili. Cosa dire stasera? Sono onorato di sentire persone che sono impegnate e dall'impegno trovano ancora lo slancio per  non dire basta! Sono contento di sentirmi attorno gente come voi, che esistite con piena coscienza che sa  lanciarsi   con Spirito   intraprendente dei giovani, perché è  ancora la sfida  a dare il sapore forte dell'esistenza e della vita che corre. Non pretendete subito una lista di bisogni (che non mancano), perché non vi vedo come l'arrivo di babbo natale (per noi è santa Lucia) che porta i doni quando gli prepari la letterina di Natale. A me sembra grande la vostra disponibilità. E questo è già il Dono che oggi mi fate come un grande Dono! Nel cammino sapremo identificare e scrutare insieme=discernere,  cosa meglio decidere perché l'alleanza-intesa sia un patto per far crescere le Opere Buone che insieme vogliamo realizzare. GRAZIE di cuore a Giuseppe e collaboratori con un Buon anno di buone promesse. Un Grazie anche per la complicità buona di Andrea che saluto di cuore con apprezzamento riscoperto per la sua trasparente  amicizia. Pietro e Famiglia. P.S: MI permetto allegare qui un mio scritto di oggi per la newsletter che potrete anche ricevere iscrivendovi dal sito www.pietrogambaonlus.org. Dott. Gamba Pietro

25 dic 2014 -  Gent.mo Dott. Giuseppe, apprendo dal Dr. Andrea Quarello la sua proposta nell'appoggiarci con una borsa di studio che favorirebbe una possibile permanenza di un nostro personale motivato in Italia. E' un grosso regalo di Natale. Qui in coro facciamo giungere un forte GRAZIEEE!!!  BUON NATALE a lei e Famiglia con piena riconoscenza. MI informa che tale proposta è per un lascito di una sua cara persona parente. Questo potrebbe essere un iniziale momento per conoscerci, per rimanere in comunicazione, per scambiarci esperienza e attraverso Andrea che è stato qui un po`di anni fa, usare al meglio per dare un certo onore a chi ha pensato destinarlo per scopi di bene. il prossimo aprile compio 29 anni di permanenza come medico in questo paesino (Anzaldo) di mille persone, situato in una regione povera a tremila metri di altezza, tra vallate andine, dove ho deciso di fare il medico. Le motivazioni della scelta, le lascio all'articolo di Famiglia cristiana che allego. Ma più che medico oggi mi ritrovo tutta la responsabilità di quanto avviato... Il governo richiede sempre più asfissiante burocrazia. Quest'anno abbiamo certificato l'ospedale con un grosso impegno da parte di tutto il personale ed ora occorre mantenere in ordine le carte e un nuovo modo di procedere riguardo al paziente. Non è certo come ai tempi iniziali!! Sento fortemente anche la responsabilità di chi potrà, dopo di me, continuare quando anche qui tutto incrementa nei costi e le spese sono alte. L'aiuto concreto si fa con conti e economia. Questo non deve restringere la "vocazione" dell'ideale che qui mi ha spinto per aiutare le persone sofferenti e povere di mezzi e di salute. Questa spinta è ancora lucida, la mantengo con l'attenzione perché non arrugginisca facendo dimenticare i motivi che mi hanno motivato e che tutt'ora mi fanno continuare. L'attività va dal consultorio (con 20-30 visite al giorno), alla chirurgia (circa 180 all'anno io faccio l'anestesia e il chirurgo è a regolare contratto di lavoro così come un altro medico e 4 infermiere) al mantenimento della struttura e delle attrezzature mediche (attualmente la sterilizzatrice ci sta dando diversi problemi e questo complica anche l'attività chirurgica). E`difficile raccontare e sviluppare in profondità e difficile essere completi in un primo contatto. Fondamentalmente sono contento di quanto faccio. Credo alla Provvidenza e lascio che la "missione" sia opera di CHI conosce più di me i limiti umani che sempre emergono e, qualche volta riusciamo a superare. Termino qui con un sincero augurio di BUON NATALE visto che non è ancora terminato il giorno. Un forte abbraccio riconoscente . Pietro Gamba [Articolo di Famiglia Cristiana]

26 nov 2014 - Per tutto lo staff Balestro. Un piccolo pensiero per tutto lo staff dello Studio Dentistico Balestro. Spero sia di vostro gradimento la torta!!! Un grazie di cuore per la vostra disponibilità e professionalità. "Bravi e brave a tutti". by Staff Ristorante "Trentino". Famiglia Fontana. Tonezza del Cimone

22 nov 2014 - Salve Dottore, sono F.F., l'amica di Andrea Volpato che gentilmente ha visitato qualche settimana fa. Venerdì mattina sono passata in Studio per ritirare i bite che avete preparato per me (e che sono già in funzione!) sperando di poterla salutare e ringraziare di persona per la Sua gentilezza, ma so che era impegnato. Con questa mail, oltre a ringraziarla per il lavoro che fate su di me, vorrei farle i miei più sinceri complimenti per il Suo studio dentistico. Ho deciso di affidarmi a voi non solo per l'amicizia che mi lega ad Andrea, ma anche e soprattutto per la sincera ammirazione che Andrea nutre nei Suoi confronti, indice della Sua dedizione e passione per la Sua professione, e per l'impegno che so che mettete ogni giorno nel vostro lavoro allo Studio, ma anche in tutte le attività "extra" che impegnano il vostro tempo libero per migliorare la vostra professionalità. Sono rimasta colpita dalla struttura fisica dello Studio e dalla gentilezza di tutto il personale, che ho visto avere molto a cuore i pazienti. Con l'occasione La ringrazio anche del gentile presente che Andrea mi ha fatto avere da parte Sua, lo apprezzo molto e immagino che sia frutto della fatica di diverse persone, nonchè una grande fonte di orgoglio. Quindi Le rinnovo la mia gratitudine e i miei complimenti per la Sua attività, che non mancherò di "pubblicizzare" positivamente! Le auguro un buon week-end e un buon lavoro! Grazie ancora, F. F.

21 ott 2014 - "Siamo molto onorati che il Collega Giuseppe Balestro, titolare di una struttura di tutto rispetto ed attentissimo alla formazione del personale abbia gradito, condiviso, e proposto a tutti i suoi dipendenti i nostri corsi di aggiornamento in modalità FAD. Un particolare e sentito ringraziamento quindi al Collega, che evidentemente ha recepito a fondo la finalità dei nostri sforzi, programmando il suo calendario formativo con la nostra partnership. Grazie ancora, la tua fiducia ci rincuora e ci conferisce la possibilità di autosostenerci in questa impresa (non facile)". Dott. Francesco Davì - Odontofad

10 ott 2014 - "I nostri più sentiti complimenti allo studio del Collega Giuseppe Balestro, estremamente attento alle normative, alla gestione e direzione manageriale accurata e alla formazione/addestramento del personale. Grazie per aver programmato il tuo calendario anche con i nostri corsi". Dott. Francesco Davì - Odontofad

07 ott 2014 - ...pensare che tra poche settimane diventerò mamma mi rende la persona più felice al mondo e mi sento di rendere partecipe anche lo STUDIO DENTISTICO BALESTRO che mi ha dato la possibilità di realizzare questo traguardo grazie alla disponibilità, generosità e affidabilità sempre datami..E dopo 6 anni trascorsi e condivisi assieme eccomi qua ad aspettare il mio primo capolavoro e a condividere le mille emozioni assieme a tutti voi..!! GRAZIE GRAZIE E ANCORA INFINITE VOLTE GRAZIE. C. Arianna 

17 set 2014 - Buongiorno. Sono appena arrivata in azienda dopo essere stata da voi per sistemare un dente. Per strada ripensavo a quanto successo: in corso d'opera il dentista ha visto che non sarebbe servito fare un intarsio ma sarebbe bastata la ricostruzione a mano. E così ha fatto. Ora, oltre alla sensazione di avere un dente finalmente a posto e 'restaurato a regola d'arte' (non sento infatti fastidio alcuno) ci sono altre considerazioni da fare: risparmio economico immediato; risparmio in termini di tempo (niente secondo appuntamento = niente necessità di prendere ferie = meno preoccupazione per lavoro che si accumula); piacevole sensazione di essermi affidata ad uno studio in cui la professionalità va di pari passo con i principi etici (cosa non così scontata). In realtà avevo già avuto modo di appurarlo quando ero venuta con la bimba che, secondo altri tre studi avrebbe dovuto mettere un costoso apparecchio, e che invece secondo voi doveva solo attendere la crescita. Ora lei ha i denti diritti senza nessun apparecchio e noi non abbiamo dovuto sostenere un gravoso impegno economico. Quindi....grazie a voi come studio e al dentista che mi ha curato (non so come si chiami, ma se potete ringraziatelo per me). Buona giornata. E. C. 

29 lug 2014 - Preg.mo Dott. Balestro, di ritorno dal viaggio a Parigi in compagnia di Andrea, volevo ringraziarLa moltissimo. Inoltre volevo avvertirLa che le farò avere quanto prima alcune considerazioni sui Bilanci Sociale e Qualità, di cui - posso anticiparLe, dal punto di vista di paziente - un'ottima impressione e apprezzamento. Le auguro un buona giornata. Chiara 

24 lug 2014 - Gentile Dr. Balestro, sono in procinto di lasciare il mio lavoro per pensionamento. Ci tenevo a porgerle tantissimi saluti nonchè augurarle una buona continuazione. Di lei porterò il ricordo di un professionista serio, preparato e generoso. Arrivederci e buon lavoro. Cecilia 

14 lug 2014 - D.D. - Sono una signora di quasi 50 anni, divorziata con 2 figli. Da qualche mese ho perso il lavoro e ne ho così approfittato di questo periodo di mobilità per formarmi in una professione più gradita della precedente. Sto infatti frequentando un corso di formazione per assistente di studio odontoiatrico presso la scuola di formazione Atena di Padova. Il corso finirà a breve e sono previste 40 ore in aula e solo 4 ore di pratica presso uno studio dentistico. Sto quindi cercando un professionista disposto ad offrirmi periodo di stage/tirocinio in modo di acquisire le competenze necessarie per avviarmi con sicurezza alla professione di ASO. Essendo i miei figli ormai adulti e indipendenti non ho problemi di orario e posso garantire la massima disponibilità 
08 lug 2014 - F.S. - Professore Associato di Chirurgia Maxillo-Facciale - Università degli Studi di Padova. Caro Giuseppe, grazie della email. Capisco le motivazione delle tue scelte. Rimango a disposizione per qualsiasi cosa; mi ha fatto piacere rivederti e vedere il tuo studio, molto professionale. Adesso so dove mandare i pazienti in provincia di Vicenza! Ciao 

27 giu 2014 - N. G. Buongiorno, sono una Vostra paziente. Ho visto ora sul sito che è possibile avere uno sconto del 10% sul preventivo se si paga tutto in anticipo. E’ possibile anche per me che devo fare un impianto ? In attesa di una Vs. cortese risposta, porgo distinti saluti. Risponde Perucchi Evelin - Responsabile della Segreteria - Confermiamo che per prestazioni odontoiatriche eseguite nelle mattinate di giovedi e/o venerdi (ore 9-12) è previsto uno sconto immediato del 10% sul preventivo complessivo. Uno sconto analogo (10%) si può ottenere in qualunque giorno della settimana in caso di pagamento anticipato dell'intero importo preventivato. Le due modalità non sono, ovviamente, cumulabili.

Mixoma odontogeno delle ossa mascellari

Presentazione di un caso clinico e revisione della letteratura
DENTAL CADMOS 2015;1

Genioplastica - Rimodellamento chirurgico del mento

Genioplasty - Ortho2Systems

Antibiotici e Odontoiatria


6 consigli ai Pazienti per un uso responsabile degli Antibiotici
Il Consiglio Europeo dei Dentisti (CED) sta collaborando con la Federazione dei veterinari europei (FVE) e il Comitato permanente dei medici europei (CPME) per sensibilizzare sull'uso appropriato degli antibiotici, farmaci vitali per curare e prevenire la diffusione della malattia negli animali e nell'uomo.  Il rischio che i batteri che causano una malattia sviluppino una resistenza all' antibiotico aumenta ogni volta che viene utilizzato. Una volta che i batteri sono resistenti, l'antibiotico è inefficace e non può più trattare la malattia. 
 "Aiutaci a salvare vite umane e fare in modo che gli antibiotici rimangono efficaci ora e in futuro", è l'appello del CED attraverso una campagna attivata nei giorni scorsi in cui si chiede agli operatori sanitari proscrittori di antibiotici (medici, odontoiatri e veterinari) sensibilizzare i propri pazienti divulgando questi 6 consigli:
  1. Gli antibiotici non sempre sono la risposta giusta. Non tutte le malattie infettive possono essere trattata con antibiotici; raffreddori, influenza e altre affezioni virali possono essere curate facilmente senza il loro utilizzo. Per proteggere la tua salute e quella dei tuoi cari, non richiedere antibiotici al tuo medico, dentista o il veterinario quando ti assicura che non sono necessari
  2. Mantieni uno stile di vita sano per te, i tuoi cari e i tuoi animali di casa. Non riutilizzare compresse di antibiotico che hai in casa prescritte per una patologia differente. Possono essere inadeguate per la condizione attuale, tossiche, o contaminate. Non dare medicinali per uso umano al tuo animale può essere pericoloso
  3. Lava spesso le mani. Le mani sono la via più comune con cui i germi si diffondono. Prestare particolare attenzione a lavarsi le mani prima di preparare il cibo o mangiare e dopo la tosse , starnuti, aver soffiato il naso o accarezzato un animale
  4. Potrebbero essere necessari test diagnostici. Al medico, dentista o veterinario per sapere se il trattamento con antibiotici è necessario e quale antibiotico funziona meglio, può essere di aiuto un test di laboratorio. Questo permetterà all' operatore sanitario di prescrivere l'antibiotico giusto per i batteri giusti
  5. Segui il dosaggio e le istruzioni. Anche se hai iniziato a sentirti meglio dopo un paio di dosi continua la cura come ti è stato prescritto. Non solo questo aiuterà a risolvere l'infezione in corso, ma eviterà le antibioticoresistenze
  6. Parla con il tuo medico, dentista o veterinario. Se hai preoccupazioni o domande in relazione agli antibiotici, non esitate a discuterne con il professionista della salute. L'informazione è la base per avere una vita sana e felice.

29 gennaio 2015

Chirurgia Ortognatica - Malocclusione di Classe 2

San. Luca - 28 anni
Malocclusione di classe 2/1 su base scheletrica
Iposviluppo mandibolare
Dopo 24 mesi di trattamento ortodontico-chirurgico
Terapia ortodontica fissa

Presentazione del caso clinico
Video YT
__________________________________________
A cura di Dott. Balestro Francesca e Dott. Volpato Andrea
ASO Steffy, Alessia, Antonella, Arianna, Elena, Cristina e Giada

27 gennaio 2015

La cura

«Mettere l’ammalato al centro». “«Stabilire un patto fra medico e malato». «Passare dal curare al prendersi cura». Davvero? Niente affatto. Sono solo slogan. La realtà, con qualche lodevole eccezione s’intende , è ben diversa. «Lei ha un tumore, non posso farci niente, si cerchi un chirurgo». Ma come si cerchi un chirurgo? E dove lo trova il chirurgo uno a cui hai appena detto che ha un tumore e che tu non lo puoi aiutare? Altro che «prendersi cura». [... continua]. Riflessioni a cura di Giuseppe Remuzzi, Istituto Mario Negri di Bergamo e Ospedali Riuniti di Bergamo - Corriere.it - 27 gen 2015

Disordini Temporo-Mandibolari (DTM)

Avvertire un «clic» della mandibola quando si mastica è un’evenienza molto più frequente di quanto si pensi, spesso accompagnata da altri disturbi, tutti a carico dell’articolazione temporo-mandibolare, quella che connette la mandibola al cranio e che entra in azione ogni volta che si apre la bocca per masticare o parlare. [... continua]

Farmaci e Odontoiatria

Il futuro degli Studi Odontoiatrici


Il futuro dell'Odontoiatria in Italia

E-book - Digital Publishing
QUADERNI dello STUDIO DENTISTICO BALESTRO - 2015
A cura della Dott.ssa Francesca Balestro

  1. Efficienza e efficacia per rispondere a un'odontoiatria più ampia e articolata

                    Eruzione spontanea di un canino incluso

                    Gre. Andrea - 18 anni
                    2013 - Rx Panoramica - 1.3 incluso
                    2014 - Eruzione spontanea
                    Presentazione del caso
                    __________________________________________
                    A cura di Dott. Balestro Francesca e Dott. Volpato Andrea

                    Autoclavi

                    leggi tutto

                    25 gennaio 2015

                    Antincendio

                    antincedio.jpg

                    BLS-D nello studio odontoiatrico

                    Anafilassi
                    L'anafilassi è una grave reazione di ipersensibilità a cibi, farmaci e veleni naturali (es. imenotteri). E' indispensabile individuarla rapidamente, attivare la catena del soccorso (118) ma anche attivare immediatamente alcune procedure. Quello che vi proponiamo è uno schema gestionale semplificato:
                    • Paziente semiseduto
                    • 118 - Chiamata - Istruzioni
                    • Adrenalina 0,5 mg (mezza fiala da 1 mg - da conservare in frigo) intramuscolo: parte anterolaterale del terzo medio della coscia o muscolo deltoide del braccio o regione glutea. Può essere ripetuta dopo circa 5 minuti
                    • Ossigeno ad alto flusso (12-15 mi/h)
                    • Idrocortisone 200 mg intramuscolo o endovena lento (es.: Flebocortid fiale da 100 mg o da 500 mg sia intramuscolo)
                    • Infusione rapida endovena di soluzione fisiologica: 500-1000 cc
                    • Monitorare la risposta con controllo dei parametri vitali: frequenza cardiaca, pressione arteriosa, attività respiratoria, stato di coscienza, etc... Se disponibile, applicare pulsiossimetro.
                    Certificato BLS-D 
                    Continuing Education
                    • 26 mar 2014 - Dr. Andrea Quarello - ULSS 5 Ospedale di ValdagnoIncontro di formazione teorico-pratico per tutto il Personale - Basic Life Support and DefibrillationSimulazione di emergenze sulla poltrona del dentista - Orario di lavoro: 17-19
                    • 04 dic 2013 - Dr. Andrea Quarello - ULSS 5 Ospedale di ValdagnoIncontro di formazione teorico/pratico per tutto il Personale - Linee guida per la gestione del paziente in terapia anticoagulante e antiaggregante che necessita di trattamento odontoiatricoSimulazione di emergenze sulla poltrona del dentista - Orario di lavoro: 17-19
                    • 04 set 3013 - Dr. Andrea Quarello - ULSS 5 Ospedale di ValdagnoIncontro di formazione teorico/pratico per tutto il Personale - Simulazione di emergenze sulla poltrona del dentistaOrario di lavoro: 17-19
                    • 05 giu 2013 - Dr. Andrea Quarello - ULSS 5 Ospedale di ValdagnoIncontro di formazione teorico/pratico per tutto il Personale - Simulazione di emergenze sulla poltrona del dentistaOrario di lavoro: 17-19
                    Quaderni dello SDB

                    24 gennaio 2015

                    RLS

                    • 2015 - Elezione annuale - Perucchi Evelin RLS dello SDB
                    • 2014 - Aggiornamento annuale online - 4 ore
                    • 2013 - 2° Corso RLS online - 32 ore
                    • 2010 - 1° Corso RLS online - 32 ore
                    Corso specifico per fornire quanto è richiesto dalla legge, con modi e tempi che non siano dispersivi ma che possano costituire una reale opportunità di conoscenza e prevenzione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. L’adeguata istruzione e responsabilizzazione del Personale dello studio odontoiatrico, specialmente nel controllo del rischio biologico, possono diventare valori aggiunti molto importanti dell’operare quotidiano che viene percepito ed apprezzato anche dai pazienti. Il corso viene svolto in ottemperanza a quanto previsto dall'art. 37, comma 10, del D.Lgs. 81/08. I contenuti della formazione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) sono quelli previsti dal D.M. 16 gennaio 1997. leggi tutto