Progetti

Ortodonzia SDB

mercoledì 18 maggio 2022

Affollamento dei canini superiori

 Col. Giu. 12 anni

Presentazione del caso clinico ortodontico
Dott. Balestro Francesca - Dr. Balestro Giuseppe - Dott. Volpato Andrea
ASO Antonella, Arianna, Elena, Martina, Sophia, Stefania, Veronica

lunedì 16 maggio 2022

Dott. Matteo Fistarol. Casi clinici odontoiatrici

Restauro MOD in composito

Presentazione del caso clinico odontoiatrico
Operatore Dott. Matteo Fistarol
ASO D. Alessia

Patologia orale e dentale

Welfare Aziendale


SDB - CSR - Cultura e Sviluppo
SDB - CSR - RWFL
SDB - CSR - Welfare aziendale

Bonus carburanti per i dipendentiPrevisto dal nuovo Decreto per contrastare gli aumenti legati all’energia. Ecco come funziona, quale è il tetto massimo e con quali strumenti può essere erogato. Tra le varie agevolazioni inserite dal Governo nel Decreto 21/2022, quello per contrastare il caro energia, anche il voucher carburanti per i dipendenti. L’agevolazione, già utilizzabile, prevede la possibilità per il datore di lavoro di “erogare” ai dipendenti dei buoni benzina, esenti da imposte fino al limite di 200 euro annui e totalmente detraibili dal datore di lavoro. “La nuova agevolazione può essere cumulata ai buoni benzina già previsti come benefit per il welfare aziendale dall’articolo 51, comma 3, del Tuir”. Quindi il nuovo bonus di 200 euro si può sommare a quello già previsto arrivando alla cifra massima annuale erogabile di 458,23 euro. Superata questa cifra, l’eccedente sarà tassato. Giova ricordare che la disposizione riguarda i soli lavoratori dipendenti e che l’agevolazione può essere riconosciuta a tutti i dipendenti o solo ad uno od alcuni di essi.  Il bonus può essere erogato attraverso buoni (cartacei o elettronici usa getta o ricaricabili) acquistati dalle principali compagnie petrolifere. Nel 2022, quindi, si potrebbe verificare che vengano corrisposti unicamente buoni benzina (quelli derivanti dal cumulo delle due norme sopra indicate) per euro 458,34 ma è opportuno che in busta paga vengano inserite due distinte causali: la prima con causale “buono benzina DL 21/2022” che non dovrà superare i 200 euro nell’anno 2022 per non essere soggetto ad imposizione fiscale/previdenziale; la seconda con causale “beni o servizi art. 51 c. 3 Tuir” per gli eventuali altri buoni benzina che non dovranno comunque superare l’importo di 258,23 euro. Nel calcolo non rientrano le somme eventualmente sostenute dal dipendente, di tutti o taluni elementi (ad esempio, il costo del carburante) che sono nella base di commisurazione del costo di percorrenza fissato dall’Aci per il calcolo del fringe benefit relativamente alle auto in uso promiscuo (circolare Mef 326/97), che quindi non possono essere dedotte. Per esempio alle ASO che lavorano in studi che hanno più sedi dislocate in Comuni diversi possono vedersi corrisposto un rimborso chilometrico per recarsi nello studio secondario rispetto alla sede di quello principale dove sono state assunte. 

Punto Sicuro
L'ecopsicologia sviluppa varie direzioni di ricerca e di applicazione: una di esse si rivolge alle possibili applicazioni nei luoghi di lavoro. Autore: Renata Borgato - Categoria: Promozione della salute e sicurezza - Punto Sicuro - 20 ott 2021
Il 24 febbraio 2022 un webinar si sofferma sul fattore umano nell’organizzazione aziendale e sul legame tra benessere psicosociale e sostenibilità.

Canino incluso erotto spontaneamente

Del. Chi. 12 anni
Presentazione del caso clinico ortodontico
Dott. Balestro Francesca - Dr. Balestro Giuseppe - Dott. Volpato Andrea
ASO Antonella, Arianna, Elena, Martina, Sophia, Stefania, Veronica

domenica 15 maggio 2022

FormAzione

Formazione in modalità e-learning
La Commissione per gli Interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro, nell’Interpello n. 4/2016, fornisce chiarimenti in merito alla possibilità di utilizzare, nella formazione specifica dei lavoratori, la modalità e-learning. Al riguardo la Commissione precisa che la formazione a distanza è consentita per la formazione generale dei lavoratori: tale modalità non può essere pertanto utilizzata nella formazione specifica se non nei progetti formativi sperimentali, specificamente individuati dalle Regioni.

Punto Sicuro
Una ricerca ha messo a confronto un percorso formativo in e-learning e un percorso formativo in presenza per valutarne l’efficacia. La normativa, il modello formativo e-learning, i metodi utilizzati e i risultati.
___________________________
Corso ASO/B/2020/2021
Assistenza nello Studio Odontoiatrico
Teoria e pratica professionale dell'ASO
Test 19/2022
15 mag 2022

Corso ASO

Assistenza nello Studio Odontoiatrico
Teoria e pratica professionale dell'ASO

A cura di Viviana Cortesi Ardizzone
Edizioni EDRA
Corso ASO/A/2020/2021
Cap. 01 - Formazione e profilo professionale ASO/Test  01
Cap. 02 - Ergonomia odontoiatrica - Test 02
Cap. 03 - Posture corrette, errori posturali e disturbi da trauma cumulativo - Test 03
Cap. 04 - Qualità, comunicazione e marketing - Test 04
Cap. 05 - La digitalizzazione dello Studio Dentistico - Test 05
Cap. 06 - Legislazione sanitaria e rapporto di lavoro - Test 06
Cap. 07 - Sterilizzazione - Test 07
Cap. 08 - Anatomia speciale - Test 08
Cap. 09 - Anestesia e analgesia - Test 09
Cap. 10 - Emergenze dello Studio Odontoiatrico - Test 10
Cap. 11 - Fotografia digitale - Test 11
Cap. 12 - Radiologia odontoiatrica - Test 12
Cap. 13 - Manipoli e turbine - Test 13
Cap. 14 - Isolamento del campo operatorio - Test 14
Cap. 15 - Odontoiatria Pediatrica - Test 15
Cap. 16 - Odontoiatria conservativa - Test 16
Cap. 17 - Sbiancamento dentale - Test 17
Cap. 18 - Endodonzia - Test 18
Cap. 19 - Protesi fissa - Test 19
Cap. 20 - Protesi rimovibile - Test 20
Cap. 21 - Patologia orale - Test 21
Cap. 22 - Parodontologia non chirurgica - Test 22
Cap. 23 - Implantologia e chirurgia parodontale - Test 23
Cap. 24 - Chirurgia estrattiva - Test 24
Cap. 25 - Ortognatodonzia - Test 25
Cap. 26 - Pazienti "special needs" - Test 26
Scheda di Valutazione dell'Evento Formativo (SVEF) 

Manuale per Assistente di Studio odontoiatrico
Qualifica professionale ASO
A cura di Paride Zappavigna
ARIEDUE - 2020
Corso ASO/B/2020
Competenza I
Obiettivo
Interagire con le persone assistite, i membri dell'equipe professionale, i fornitori e i collaboratori esterni
Abilità minime richieste
Assumere comportamenti volti a trasmettere serenità, sicurezza e a sviluppare un rapporto di fiducia con le persone assistite.
Applicare i protocolli predisposti dall'odontoiatra nel fornire alle persone assistite informazioni utili.
Adottare misure idonee a ricevere l'assistito in linee di accompagnamento e assistenza ai trattamenti.
Adottare comportamenti e modalità predefiniti dall'odontoiatra, finalizzati a creare un ambiente sicuro e accogliente.
Utilizzare modalità comunicative verbali e non verbali adeguate alla condizione della persona assistita.
Adottare comportamenti appropriati con i colleghi, con i membri dell'equipe, con i fornitori e i collaboratori esterni.
Gestire la propria emotività nelle situazioni di particolare impegno e delicatezza.
Trasmettere al personale in formazione le proprie conoscenze ed esperienze professionali.
Obiettivo
Allestire spazi e strumentazioni di trattamento odontoiatrico secondo protocolli e procedure standard 
Abilità minime richieste
Applicare metodologie di sanificazione e sanitizzazione nei diversi ambienti di lavoro.
Applicare le tecniche di decontaminazione, disinfezione, pulizia e riordino della postazione clinica.
Applicare le tecniche di decontaminazione, disinfezione, pulizia e sterilizzazione dello strumentario chirurgico e delle attrezzature/apparecchiature di lavoro.
Applicare le procedure per la raccolta, lo stoccaggio e lo smaltimento dei rifiuti sanitari differenziati.
Allestire i trays per la conservativa, per l'endodonzia, per la protesi e per la chirurgia orale (parodontale, implantare, estrattiva).
Controllare e conservare lo strumentario, i farmaci, le attrezzature, le apparecchiature e i materiali dentali.
Competenza III
Obiettivo
Assistenza all'odontoiatra.
Abilità minime richieste
Utilizzare tecniche di assistenza all'odontoiatra durante le prestazioni di igiene orale e profilassi, la seduta operatoria e assistenza protesica, la seduta operatoria e assistenza in endodonzia, la seduta operatoria e assistenza in ortodonzia, la seduta operatoria e assistenza in chirurgia odontoiatrica (orale).
Coadiuvare l'odontoiatra nelle manovre di primo soccorso e per l'organizzazione dei soccorsi durante le emergenze.
Sostenere la persona assistita durante la seduta e rilevare le reazioni.
Competenza IV
Obiettivo
Trattamento documentazione clinica e amministrativo-contabile
Abilità minime richieste
Utilizzare strumenti informativi e pacchetti applicativi per la gestione automatizzata studio professionale
Gestire i contatti con fornitori, informatori scientifici, agenti di commercio, consulenti collaboratori
esterni
Gestire l'agenda degli appuntamenti delle persone assistite, i ritardi e le urgenze
Gestire gli ordini e il materiale in entrata e in uscita dal magazzino
Applicare tecniche di archiviazione, registrazione e aggiornamento di documenti ammistrativi, contabili e
cartelle cliniche
Applicare disposizioni e procedure per il trattamento dei dati delle persone assistite

martedì 10 maggio 2022

Terapia intercettiva del morso crociato anteriore

Ros. Isa 9 anni
Presentazione del caso clinico ortodontico
Dott. Balestro Francesca - Dr. Balestro Giuseppe - Dott. Volpato Andrea
ASO Antonella, Arianna, Elena, Martina, Sophia, Stefania, Veronica

lunedì 9 maggio 2022