02 luglio 2020

Responsabilità professionale

Terminare le cure iniziate da un altro professionista. Quali le responsabilità
In tema di responsabilità, la prof.ssa Pinchi ricorda che è la stessa di quando un odontoiatra accetta di continuare le cure iniziate da un altro collega, e non solo perché il paziente ha cambiato dentista ma anche quando opera in strutture dove a prendere in carico il paziente sono più professionisti. Il consiglio è quello di, prima di proseguire le cure, di valutare la situazione clinica, quanto fatto dal collega precedente, documentare nel modo più dettagliato possibile. In caso di una situazione clinica non convincente, di cure pregresse che vengono ritenute non adeguate potrebbe essere utile, dice la prof.ssa Pinchi, chiedere l’opinione di un collega terzo, magari con competenze medico legali che faccia una relazione sullo stato clinico del paziente prima che i nuovi interventi modifichino le condizioni cliniche del paziente. [Odontoiatria33 - 22 giu 2020]

Nessun commento:

Posta un commento