11 luglio 2017

Igienista dentale

Il ruolo dell'igienista dentale nella prevenzione
Gentile direttore, ultimamente abbiamo letto tanti articoli che parlano di prevenzione orale ad esclusiva degli odontoiatri. Ci sembra doveroso avere l'opportunità di ricordare che il nostro operato a vantaggio della popolazione c'é sempre stato e continua ad esserci. Ogni Igienista Dentale, almeno una volta nella sua vita, ha partecipato o addirittura organizzato, progetti di Prevenzione. Così come cita il profilo Ministeriale " partecipa a progetti di prevenzione...". Fermo restando che i suddetti, organizzati dalle istituzioni con il coinvolgimento degli Igienisti, sono davvero nulli o pochi, ma noi non siamo stati ad aspettare! Il punto focale è che l'Igienista Dentale non solo partecipa, ma li realizza perché il cuore della professione è proprio la prevenzione che mette in atto quotidianamente sui soggetti/pazienti, nei centri d'igiene dentale, negli studi odontoiatrici sui pazienti che gli sono affidati al di là dello stato di salute. L'Igienista lo fa per professionalità, per dedizione o passione e per migliorare la qualità della vita di chi soffre per le complicanze orali a causa di svariate patologie. In assenza di progetti di prevenzione, l'Igienista non è stato e non sta chiuso in uno studio, ma si attiva e diffonde la cultura all'Igiene Orale in tutti gli ambiti, primo tra tutti l'ambiente scolastico, come nelle spiagge, nei centri commerciali e nelle piazze e lo fa quasi esclusivamente a titolo gratuito e supportato dalle aziende di settore. Il binomio Igienista uguale prevenzione orale è una realtà, costante e presente, nonostante ancor oggi e troppo spesso si parla di prevenzione orale come esclusiva odontoiatrica o è tralasciata la sua presenza e soprattutto il suo ruolo nel comparto. L'Igienista per il paziente applica ogni singolo atto professionale che aggiunge consapevolezza della propria salute orale perché la bocca è la porta dell'organismo ed è comunque coinvolta dalla salute generale; applica strategie per cambiare abitudini viziate o scorrette, evidenzia anomalie dei tessuti dalla carie, fino al cancro indirizzando il paziente al professionista di riferimento per la diagnosi certa e molti di noi hanno sperato di aver sospettato erroneamente. L'Igienista Dentale nasce e si forma con la prevenzione, curioso come una scimmia, indaga e chiede conferme. L'igienista dentale, controlla, pone domande, individua le origini dei problemi, crea il modo per raggiungere più soggetti possibili e l'ha fatto e continua a farlo anche supportato dalla sua associazione e da quando è nato il profilo attraverso centinai di progetti sparsi sul territorio. I numeri sono tanti, come tanta è la soddisfazione di aver contribuito nello stato di salute della popolazione scolastica, non limitandosi alle solite lezioni frontali, ma motivando attraverso vere lezioni pratiche e personalizzate. Questo fa l'Igienista Dentale e lo fa da sempre, anche rinunciando ad ore di lavoro, gratuitamente e senza aspettare di essere coinvolto dalle istituzioni. L'Igienista Dentale non attende, l'Igienista fa! [Dott.ssa Rita Coniglio. Igienista Dentale, Segretario Nazionale U.N.I.D. - Odontoiatria33 - 08 lug 2017]

Nessun commento:

Posta un commento