29 luglio 2016

Le fasi del processo di ricondizionamento dei DM

Dal punto di vista operativo, si può ottenere un Dispositivo Medico sterile seguendo una procedura che prevede un metodo convalidato e appropriato, secondo la Direttiva Europea 93/42. Il Dispositivo Medico deve essere:
  • Decontaminato
  • Lavato, disinfettato, risciacquato e asciugato perfettamente
  • Confezionato in un sistema barriera sterile
  • Sterilizzato fisicamente in autoclave a vapore
  • Sottoposto a tracciabilità e conservato in ambiente adeguato
  • Utilizzato entro i termini della scadenza specifici della confezione integra e presentato in modo asettico

Nessun commento:

Posta un commento