15 dicembre 2014

Respirazione orale

Viene valutata sulla base di informazioni anamnestiche, atteggiamento posturale del soggetto in condizioni normali (a bocca aperta o chiusa), della tipica morfologia delle narici (meato nasale anteriore stretto, a disposizione verticale, scarsamente riespandibile dopo compressione). La diagnosi di respirazione oro-nasale cronica è facilitata dalla tipica facies:
  • occhi cerchiati
  • narici strette
  • naso di piccole dimensioni
  • labbra incompetenti
  • mandibola postero-ruotata
  • postura linguale bassa
  • iposviluppo trasversale del palato.
La prevalenza attesa tende a ridursi progressivamente dai 3 ai 12 anni, in parallelo con il progressivo sviluppo delle vie aeree con l'età, al miglioramento della loro pervietà ed al progressivo ridimensionamento funzionale e anatomico del complesso adeno-tonsillare.

Allergic-Child doc.jpg
Elementi di diagnosi ortodontica

Nessun commento:

Posta un commento