06 novembre 2014

Flessibilità

Per la maggior parte delle imprese, le opzioni di lavoro flessibile rappresentano un grande vantaggio rispetto a una procedura operativa "standard". Gli imprenditori lungimiranti si stanno muovendo per abbracciare tale possibilità come un modo di fare impresa. Lavorare da casa, avere un orario flessibile o essere un freelance sono dunque tutte opzioni interessanti per le aziende e sono valide per i dipendenti di tutte le età. Il motivo numero uno è che la flessibilità sul lavoro permette di avere un miglior equilibrio tra vita professionale e personale, ma anche di condurre uno stile di vita più sano (come ad esempio la possibilità di fare un po' di attività fisica durante la pause), di risparmiare tempo e di ridurre lo stress dovuto al pendolarismoI dipendenti vorrebbero lavorare da casa perché, secondo le ricerche, migliora la produttività. La casa piuttosto che l'ufficio viene considerata infatti come la posizione ideale per eseguire incarichi importanti relativi al lavoro. Ma quali sono le motivazioni? Secondo una recente indagine, il motivo principale per cui i dipendenti desiderano un lavoro flessibile è perché permette meno interruzioni e distrazioni (come le chiacchiere con i colleghi, ad esempio). Ciò non significa che non si ritiene necessaria la collaborazione tra i team, ma vi sono moltissimi modi per comunicare in modo efficace e il Web è indubbiamente quello favorito. Per le aziende, invece, offrire flessibilità sul lavoro può portare ai seguenti benefici:
  • riduzione dei costi
  • aumento della produttività
  • più fedeltà da parte dei dipendenti
  • migliore concentrazione

Nessun commento:

Posta un commento